Il Rotaract è un’associazione di giovani, promossa dal Rotary International e dedicato a giovani uomini e donne, di età compresa tra i 18 e i 30 anni. La finalità del Rotaract è quella di offrire ai giovani di entrambi i sessi l’opportunità di elevare le conoscenze e le capacità che contribuiranno al loro sviluppo personale, di affrontare le esigenze materiali e sociali delle loro comunità e di promuovere migliori relazioni tra i popoli del mondo attraverso l’amicizia ed il servizio. Fra gli obiettivi del Rotaract vi sono quelli di: 1. Promuovere il rispetto dei diritti altrui, dei principi etici e della dignità di ogni persona e professione; 2. Lavorare attivamente per affrontare e risolvere taluni dei principali problemi sociali; 3. Sviluppare le capacità professionali e di leadership dei Soci;

ORGANIZZAZIONE

Ogni Rotaract Club si compone di un organo direttivo (il cd. Consiglio Direttivo) e di un Presidente, ed è patrocinato dal Rotary club locale. Il Consiglio Direttivo è costituito dal Presidente, dal suo immediato predecessore (Past president), dal Vicepresidente, dal Segretario, dal Tesoriere e da tanti ulteriori Dirigenti quanti indicati dal Regolamento di ciascun Club. Esso si riunisce con cadenza regolare secondo il calendario indicato dal proprio Regolamento, ma generalmente ogni due settimane. Ogni Rotaract Club è parte di una struttura organizzativa più ampia, che costituisce il Distretto Rotaract (corrispondente, grosso modo alla Regione), diviso territorialmente in zone. Anche il Distretto è costituito da organi direttivi, di cui fanno parte i rappresentanti eletti dai soci. L´organizzazione distrettuale predispone conferenze sul territorio in cui opera e su questo, sviluppa progetti, tiene corsi di preparazione alla gestione dei club e sponsorizza eventi speciali destinati a rinforzare i legami tra i club e l’attività di servizio alla comunità. A livello internazionale, il Rotaract svolge le proprie funzioni tramite un comitato composto da Rotaractiani e Rotariani, che operano congiuntamente al Rotary International.

STORIA

Il nome “Rotaract”, combinazione tra le parole “Rotary” ed “Action”, fu scelto in seguito ad un sondaggio tra gli studenti dell’Università di Houston, nel Texas, U.S.A, Il primo Club Rotaract nacque a North Charlotte, nel North Carolina, U.S.A., il 13 marzo 1968, anche se club come quelli di Piacenza, Pavia e Salerno vantano come data di fondazione il gennaio 1968 ben 3 mesi prima di quello ufficiale di Charlotte e gruppi di giovani dediti al servizio della comunità locale, sponsorizzati da Rotary Club padrini, già erano attivi dal 1920. Attualmente, nel mondo esistono quasi 7.500 Rotaract club per un totale di circa 175.000 soci. In Italia, sono presenti 394 Club, con circa 8.000 soci, organizzati in 12 Distretti.

L’OPERATO

I Club Rotaract lavorano in prima linea, grazie all’impegno, all’entusiasmo e alla passione dei singoli soci che li compongono. L’attività dei Club si realizza lungo due direttrici principali: sia attraverso l’organizzazione di attività ed eventi volti a reperire fondi con lo scopo di aiutare la comunità locale e soddisfare le esigenze della stessa; sia attraverso l’opera concreta e diretta nell’aiutare la comunità locale e internazionale. In questo senso sono organizzate riunioni, convegni su temi di pubblico interesse, visite ad aziende, attività culturali, eventi e campagne di sensibilizzazione nelle scuole; ma anche attività di servizio negli ospedali ed in centri di aiuto per le famiglie e i bambini.